Article Details

Apertura di un nuovo sito produttivo Beretta negli Stati Uniti

Gallatin (Tennessee) 15 Aprile 2016 - Beretta Holding ha oggi inaugurato il suo nuovo sito produttivo negli Stati Uniti, paese che rappresenta di gran lunga il primo mercato del Gruppo per dimensione (oltre il 50% del fatturato) e per importanza strategica.

Il nuovo stabilimento ospita l’intera divisione di Ricerca e Sviluppo e tutta la produzione della Beretta USA, che, pur mantenendo il suo quartier generale nella sede storica in Maryland, si è dotata di questa nuova e moderna facility che consentirà di aumentare notevolmente la propria capacità produttiva. Questo stabilimento modello è basato sugli standard più avanzati della “lean production” e presenta tecnologie industriali ed informatiche modernissime, in grado di incrementare notevolmente l’efficienza dei processi produttivi.

interview1

La ricerca del luogo dove realizzare il nuovo stabilimento è stato un processo lungo e impegnativo che ha visto i vertici della Beretta Usa e la famiglia Gussalli Beretta in prima persona valutare molteplici possibili location in tutto il territorio degli Stati Uniti.

Alla fine di questa ricerca sono stati scelti lo Stato del Tennessee e la città di Gallatin, anche grazie al prezioso supporto fornito da tutte le autorità amministrative e politiche - con il contributo decisivo del Governatore Bill Haslam - che hanno agevolato il nuovo importante investimento da parte del gruppo di decine di milioni di euro e che si tradurrà anche in un importante volano positivo per lo sviluppo della comunità locale.

La realizzazione dell’impianto è stata completata nel corso del 2015 e da poche settimane è iniziata la produzione di alcune famiglie dei famosi prodotti a marchio Beretta.

aerial-view1-660

Si prevede che a regime, nel corso dei prossimi due tre anni, lo stabilimento arriverà ad impiegare più di 300 addetti impegnati nella produzione di armi per attività sportive, venatorie e per la difesa personale, a completamento della gamma di prodotti realizzati in Italia.

Lo stabilimento attualmente occupa una superficie di 156 mila piedi quadrati (pari a circa 15.000 metri quadrati) ma l’area del terreno acquistato, ben 100 acri (pari a circa 400.000 metri quadrati), consentirà futuri ampliamenti.

L’investimento nel nuovo impianto in Tennessee si inserisce nel piano strategico di sviluppo globale del gruppo che investe tutti gli anni circa 40 milioni di euro (pari al 5% del fatturato) in impianti produttivi e circa 20 milioni di euro (pari al 3% del fatturato) in Ricerca e Sviluppo.

Il gruppo Beretta è presente negli USA dagli anni settanta, vi realizza oltre il 50% del proprio fatturato e punta ad una continua crescita di tutte le società controllate presenti nel paese: Beretta USA, Benelli USA, Stoeger Industries, Burris, Steiner eOptics, a cui si sono aggiunte le due società STS e Diffraction acquisite all’inizio del 2016 e che hanno rafforzato l’offerta nel settore dell’opto-elettronica.

Gallatin_Factory_660

Il nuovo impianto va quindi ad aggiungersi alla lista di siti del gruppo Beretta Holding presenti in USA dislocati in Maryland, Virginia, Colorado, California, Ohio, Vermont a cui si sommano i flagship stores “Beretta Galleries” di New York e Dallas e Memphis.

Pietro Gussalli Beretta, Presidente e Amministratore Delegato di Beretta Holding ha dichiarato: “Con il nuovo impianto in Tenneesse il nostro gruppo realizza un altro passo di grande rilevanza per la crescita ed il rafforzamento competitivo nel mercato più avanzato e sofisticato del mondo. Proseguiremo così anche nei prossimi anni a svilupparci in un paese a cui siamo profondamente legati da sempre e del quale apprezziamo la lungimirante azione delle amministrazioni nell’assicurarsi la localizzazione delle imprese più tecnologiche attraverso stimoli economici e celerità autorizzative. Il piano di sviluppo in USA prevede per il futuro investimenti nei nostri settori tradizionali oltre che nell’opto-elettronica, settore di punta di altissima specializzazione”.

view2-660

Press release ufficiale Beretta Holding

Back to News