Diana

Diana_main001
 

Le doppiette Beretta Diana sono un fulgido esempio di ciò che è possibile ottenere quando si da ai Maestri armaioli e calcisti piena libertà nell’allestimento di fucili di lusso personalizzati e si stimolano i più grandi Maestri incisori a superare se stessi: capolavori di inventiva, maestria artigianale e capacità costruttiva destinati ad occupare una parte significativa nella storia dell’arte armiera.

diana_zoom001

Bascula elegantemente raccolta

La lunghezza contenuta del piano (48 mm) e la tipica finitura con fini cordoncini che disegnano le cartelle laterali e delimitano il petto, unitamente ai seni di bascula raccolti, caratterizzano la bascula delle doppiette Diana conferendo loro un aspetto distintivo ed elegantemente equilibrato.
Realizzata da un massello d’acciaio Ni-Cr-Mo, dopo un prima sbozzatura con macchine c.n., la bascula prende forma a colpi di scalpello, di lima e tela abrasiva.

Ramponatura, tiratura, finitura: tutto è realizzato interamente a mano con cura maniacale. Le vere batterie laterali sono caratterizzate da meccanismi di sparo con cani a rimbalzo, azionati e ritoccati fino ad ottenere il peso di scatto desiderato e la sicurezza di funzionamento ottimale. Ad incisione terminata, la bascula è sottoposta a trattamento di tempra e cementazione totale che garantisce un’elevata durezza e resistenza.


La precisione della ramponatura a tre giri di compasso effettivi con accostamento a rifiuto d’olio e la doppia chiusura con tassello sui ramponi del Demibloc garantiscono tenuta nel tempo richiedendo contemporaneamente un minimo sforzo di apertura sulla chiave. Le parti interne possono essere “tirate” a specchio o satinate a ricciolo a discrezione del cliente che può anche scegliere tra bigrillo con grilletto anteriore snodato o monogrillo a selezione inerziale.
Il parallelo Diana esibisce cani esterni di nuovo disegno, lavorati e rifiniti interamente a mano, che si inseriscono armoniosamente sulla bascula. In questo modello, i seni di bascula di maggior importanza si caratterizzano per una doppia nervatura che si sposa gradevolmente con quella dei cani.
Gli estrattori sono manuali.

Canne Demibloc brunite nero intenso

diana_additional003Le canne delle doppiette Beretta Diana vantano numerose prerogative esclusive che determinano la loro fama di grandi fucili da caccia e da tiro. A cominciare dall’acciaio con cui sono realizzate, che assicura doti di resistenza, resilienza e limite di snervamento straordinariamente elevate; per continuare con l’accurata foratura e tornitura delle barre, con la realizzazione dell’anima, la levigatura interna dei tubi (quella esterna eseguita accuratamente a mano), l’unione Demibloc delle canne e la saldatura delle bindelle con lega a basso punto di fusione; e per finire con l’esclusiva brunitura a freddo delle canne che assicura loro una straordinaria colorazione nero intenso lucido e una elevatissima resistenza alla corrosione.

Disponibili in diverse lunghezze standard e realizzabili in altre misure a richiesta del cliente, le canne vantano bindella superiore liscia o rabescata a mano antiriflesso con mirino in avorio o in oro. A richiesta è possibile ottenere una brunitura color rosso damasco.

diana_additional001

Calciatura in radica di noce

Realizzata su misura del cliente utilizzando esclusivamente la radica di noce della qualità più elevata, la calciatura può essere costruita in fogge diverse: calcio all’inglese con forma classica o a collo di cigno, la pistola intera o a mezza pistola; astina classica sottile, a coda di castoro o di altra forma.


Sulla doppietta Diana è incastonato, sempre in oro, uno scudetto al cui interno compare la dea della caccia. Accoppiati alla bascula e alle canne in modo superbo, senza che si possa avvertire soluzione di continuità, il calcio e l’astina sono zigrinati a passo finissimo e rifiniti ad olio o lucidati a tampone con infiniti, pazienti passaggi. Il risultato finale stupirà anche gli intenditori più raffinati.

 

 

 

 

Il gotha dell’arte incisoria

Incisioni all’inglese, a scene di caccia, ad ornato floreale, in bassorilievo, a tecnicdiana_additional002a mista, ritratti ed altro ancora.
Qualsiasi tipo di incisione è realizzabile sulle doppiette Diana, con la sola limitazione che ad eseguirla sia un grande Maestro al quale si richiede sempre, ogni volta, di superare se stesso: dall’ideazione allo sviluppo di un soggetto o di un tema, alla preparazione degli studi e dei disegni originali (che su richiesta rimarranno a disposizione del cliente), alla incisione vera e propria, ogni passaggio testimonia l’impegno totale e assoluto del Maestro che, a capolavoro ultimato, vi traccerà indelebilmente la propria firma a memoria delle generazioni future.

 

Lunghezza Canna (cm) onon
Lunghezza Canna (in) onon
Strozzatore on demandon demand
Calibro 1220
Giglio NN
Bindella on demandon demand

Punti vendita

I nostri punti vendita

Trova l'armiere piu' vicino per pistole, fucili, accessori, abbigliamento o prodotti Sako e Tikka.