Seleziona paese

Imposta

Persone

BWe

La cura del capitale umano è al centro di ogni azione intrapresa da Beretta: è un impegno preciso quello di implementare la crescita della qualità della vita di chi lavora in Azienda, ma anche di chi sta nel territorio in cui abbiamo la sede. Per questo da anni è attivo il progetto BWe: We come “Noi”; We come Welfare. Si tratta dell’insieme degli oltre 50 programmi rivolti all’intera popolazione dei dipendenti Beretta e al loro benessere. Anche il logo scelto è evocativo: una mano le cui cinque dita descrivono le aree in cui si sviluppa: salute, crescita e sviluppo delle carriere, sicurezza, ambiente e tempo libero.

alt alt

Salute

In questo ambito la cultura della prevenzione riveste il ruolo principale. Iniziativa è la prevenzione cardiovascolare che si articola in due iniziative: Cuore al lavoro, riservata ai dipendenti con età tra i 40 e i 54 anni; e lo Screening cardiovascolare per la popolazione aziendale over 55. I giovani tra i 21 e i 39 anni sono il nostro capitale di investimento. Ciclicamente effettuano uno screening gratuito composto da esami diagnostici ematochimici e strumentali - ecocardiogramma ed ecografia dell’addome completo - presso l’ospedale Poliambulanza di Brescia. Lo screening si conclude con una relazione indirizzata al medico competente di Beretta, redatta per ciascun lavoratore nel rispetto delle disposizioni in materia di riservatezza dei dati sulla salute dei lavoratori, allegando copia dei referti clinici degli esami effettuati, che viene consegnata anche ai singoli lavoratori.

In Azienda, chi si occupa delle prove sparo va incontro a continue e ripetute sollecitazioni muscoloscheletriche. Per ridurre le conseguenze di questa attività sono state attrezzate delle minipalestre dedicate al riscaldamento e al successivo defaticamento. Nodale anche l’attenzione agli aspetti ergonomici che coinvolgono tutti i dipendenti: a partire dal 2010 è stata introdotta l’analisi di tutte le postazioni di lavoro della produzione utilizzando le tecniche EAWS e OCRA, riducendo in maniera sostanziale i rischi derivanti da attività ripetitive e posture non corrette.

Non può mancare un’attenzione precisa nel sensibilizzare l’intera popolazione aziendale sull’importanza di una sana e corretta alimentazione. Un percorso educativo che nei locali adibiti alla mensa aziendale si è concretizzato attraverso pannelli informativi, totem e infografica affissa: per ogni alimento viene spiegato in maniera efficace e veloce il tipo di apporto calorico e nutrizionale. Ogni dipendente, pur avendo la possibilità di scegliere il pasto di maggior gradimento, grazie ai cinque colori della piramide alimentare ha la piena consapevolezza delle proprie scelte.

Crescita e sviluppo delle carriere

La seconda area tematica del progetto BWe prevede programmi di formazione aziendale e di sviluppo personale, master e corsi di specializzazione, riguardanti l’intera popolazione aziendale e tutte le fasce di età. Pur producendo prodotti “antichi” come le armi, in Beretta si guarda con grande attenzione all’innovazione tecnologica e a quella digitale. Iniziativa d’eccellenza in questo ambito sono le Olimpiadi Digitali Beretta: nate nel 2017 e ripetute con cadenza biennale, hanno lo scopo fondante di sensibilizzare tutti i collaboratori sul profondo impatto che il digitale ha in tutti i ruoli e su tutti gli strumenti lavorativi. BDigital è, invece, il portale dedicato alle iniziative aziendali che riguardano il mondo digitale. Si tratta di una piattaforma attraverso la quale ogni dipendente può informarsi su ciò che avviene in Azienda e cosa viene pubblicato da Beretta sui social media (FB, Instagram, Twitter): posizioni aperte, analisi del valore, trasformazione digitale, iniziative dell’azienda nel mondo del welfare. Nel territorio dove opera, Beretta organizza anche percorsi extrascolastici, dedicati agli studenti e ai giovani in cerca di occupazione, stage, ospita l’alternanza scuola-lavoro e progetti di lavoro estivo. Per noi è importante essere un’azienda in cui si sta bene: ci consente di essere attrattivi verso le nuove generazioni di talenti.

Sicurezza

Prevenzione dello stress da lavoro correlato: questa è la prima missione. È attivo dal 2001 un progetto di valutazione preliminare con lo psicologo del lavoro soprattutto per alcuni soggetti considerati particolarmente a rischio per la mansione che svolgono (guardie giurate, addetti alle prove di sparo, ma anche dipendenti valutati come a rischio dal medico competente per problemi personali pregressi). Nel progetto è prevista anche una mirata campagna di formazione e informazione ai dirigenti e ai ruoli preposti sulla percezione dei segnali di stress, nonché sulla guida all’autovalutazione dello stress.

Ambiente

Il progetto BPlanet assorbe la maggior parte delle iniziative dedicate. In questa sezione, considereremo quindi solo quelle iniziative che, pur orientate alla salvaguardia dell’ambiente, sono legate al comportamento delle persone: raccolta differenziata negli uffici, colonnine di ricarica per le auto elettriche o iniziative rivolte a migliorare la vivibilità interna nello stabilimento. Tra queste iniziative si vuole evidenziare la creazione di aree verdi all’interno dell’Azienda. È del 2011, infatti, la completa riqualificazione della fabbrica che ha incluso, tra le varie cose, il posizionamento di aree naturali interne superare l’idea tradizionale di “officina sporca e rumorosa” e diventare un bel posto dove lavorare. La pianta, alimentata da lampade ultraviolette, ha la capacità di assorbire elementi inquinanti e rilasciare ossigeno: se la pianta vive e prospera in fabbrica significa che il clima è adatto anche alle persone

Tempo Libero

Numerose e variegate le iniziative orientate a conciliare la vita privata con gli impegni lavorativi, lo spirito di appartenenza all’Azienda e le iniziative di carattere filantropico. Da sempre, Beretta stimola e sostiene l’associazionismo con finalità ricreative tra i dipendenti. In questo contesto è operativo un efficiente CRAL aziendale che promuove molteplici iniziative a favore dei collaboratori e dei loro familiari, come convenzioni con esercizi pubblici sul territorio, iniziative culturali e viaggi turistici. Con il contributo dell’Azienda, negli anni 60 è stata realizzata una casa vacanze a Cesenatico dotata di 15 appartamenti fruibili da tutti i dipendenti, anche quelli pensionati. Per quanto riguarda l’attività sportiva, l’Azienda ha stipulato convenzioni vantaggiose con numerosi centri sportivi della Val Trompia. Con il supporto organizzativo del CRAL aziendale è nato il progetto di educazione motoria “Diamoci una mossa” che prevede allenamenti settimanali di corsa e camminata veloce. Inoltre, grazie alla collaborazione con il Marathon Center, Beretta ha selezionato alcuni “aspiranti runner” da inserire nella squadra aziendale. In Beretta vi è grande attenzione ai dipendenti di oggi, a quelli di ieri e di domani, e più in generale alle nuove generazioni. Per questo vi è un aiuto concreto a chi ha figli e a chi in famiglia ha nuovi nati, grazie al servizio di asilo nido convenzionato ed erogando assegni welfare natalità a chi diventa nonno. Estremamente importanti sono anche le iniziative di carattere filantropico di Beretta. Come le erogazioni liberali dell’Azienda a favore della Fondazione Beretta, una Onlus voluta dalla famiglia Beretta che ha per scopo la ricerca scientifica sulle neoplasie maligne. Considerevole il supporto alla Casa di Riposo di Gardone Val Trompia, oggi intitolata al Cavaliere del Lavoro Pietro Beretta.