Seleziona paese

Imposta
alt alt

FILIERA e TERRITORIO

Beretta può contare su una filiera storica localizzata prevalentemente nelle vicinanze della sede di Gardone Val Trompia. Esclusi i fornitori di materie prime - come alluminio, acciaio e legno – gran parte delle aziende che oggi realizzano la trasformazione e la lavorazione dei nostri componenti di produzione sono ubicate in quest’area geografica, un territorio dove è molto diffusa la cultura della realizzazione delle armi, tanto da assumere l’appellativo di “Weapon Valley”.

alt alt

Si tratta di aziende con una struttura artigianale - circa 30/40 dipendenti - cresciute in questo distretto grazie al supporto di Beretta, piccole imprese che negli ultimi 20 anni hanno migliorato quotidianamente la loro gestione della qualità e della logistica e si sono sempre adeguate a normative di legge in continua evoluzione grazie anche al costante supporto che l’Azienda offre loro. Con queste aziende, ormai consolidate e di lunga data, Beretta lavora da sempre in modo collaborativo, consapevole del fatto che la crescita e il benessere del fornitore si riflettono su Fabbrica d’Armi stessa, diventando un fattore di garanzia di qualità e competitività.  Punto di partenza fondamentale di queste cooperazioni, che in alcuni casi durano da oltre 50 anni, è la condivisione e il rispetto del nostro Codice Etico aziendale.

alt alt

Negli ultimi 20 anni gli sforzi si sono concentrati sulla crescita guidata dei nostri fornitori per migliorarne le performance. Anche in ambito di miglioramento della gestione logistica: Fabbrica d’Armi Pietro Beretta dà visibilità totale dei propri fabbisogni tramite un portale digitale in cui sono condivisi gli ordini e le previsioni future. Tale modalità permette la gestione in tempo reale del magazzino. Questo approccio di totale trasparenza sulle nostre necessità produttive contribuisce a rafforzare sempre di più la relazione tra Beretta e la propria filiera di fornitura che si sente parte integrante e responsabile nel processo di miglioramento continuo.

Per ciò che riguarda la qualità, l’aspetto organizzativo è fondamentale: l’istituzione della figura del Suppliers Quality Engineer garantisce istruzione e formazione del personale che, impiegato dal fornitore, si occupa della qualità. Le azioni di miglioramento intraprese vengono monitorate grazie a specifici indicatori di performance i cui risultati vengono condivisi con tutti i fornitori principali. Questo confronto continuo con i nostri fornitori permette all’Azienda di effettuare con successo il passaggio da un controllo qualitativo dei componenti a un controllo di processo: Beretta crede fermamente nelle tecnologie digitali come strumento di crescita nodale anche per la propria filiera di fornitura. Da qui la messa in atto, a fine maggio 2021, del progetto Beretta Digital Value Chain, i cui principali obiettivi sono rafforzare la partnership tra Beretta e i fornitori, sviluppare processi di Supply Chain sempre più rapidi, fluidi e sicuri e creare le condizioni per la valorizzazione e lo sviluppo degli asset digitali dell’intera filiera.